Tutti gli Articoli del Blog

Latomie di Salone

Una sera, ho fatto sedere la Bellezza sulle mie ginocchia. – E l’ho trovata amara. – E l’ho insultata. [Arthur Rimbaud; Una stagione all’inferno] La periferia di Roma è il punto liminale per eccellenza, la frontiera dove si incontrano storia e presente, urbanizzazione e campagna, selvatico e cemento. La periferia romana è una dimensione fatta …

Latomie di Salone Leggi altro »

Teatro di Tuscolo

L’Anfiteatro sepolto del Tuscolo e le mura Poligonali

Il Monte Tuscolo è un luogo familiare a tutti coloro che vivono nei Castelli Romani. Una delle mete per eccellenza per pic-nic, passeggiate in compagnia dei propri cani, giri in bicicletta, trekking, barbecue e talvolta teatro di eventi culturali. Il Tuscolo è facilmente raggiungibile in auto e rappresenta, per la maggior parte delle persone, un …

L’Anfiteatro sepolto del Tuscolo e le mura Poligonali Leggi altro »

Ierofania, il sacro rivela se stesso

L’enciclopedia Treccani definisce il sacro come “ciò che è connesso all’esperienza di una realtà totalmente diversa, rispetto alla quale l’uomo si sente radicalmente inferiore, subendone l’azione e restandone atterrito e insieme affascinato; in opposizione a profano, ciò che è sacro è separato, è altro, così come sono separati dalla comunità sia coloro che sono addetti …

Ierofania, il sacro rivela se stesso Leggi altro »

L’omicidio di Antonietta Longo, la decapitata di Castel Gandolfo

Domenica 10 luglio 1955, ore 15 circa, Castel Gandolfo. L’estate nei Castelli Romani è di una bellezza crudele, oggi come all’ora. Il sole alto scalda il blu del lago Albano, lo sciabordio delle acque è una dolce nenia che echeggia in sottofondo. Antonio Sollazzi, meccanico, e Luigi Barboni, sacrestano, hanno affittato una barca presso il …

L’omicidio di Antonietta Longo, la decapitata di Castel Gandolfo Leggi altro »